2020: TIRARE LE SOMME E RIPARTIRE ALLA GRANDE!

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Capodanno è momento di bilanci di ciò che lasciamo indietro, nell’anno vecchio, e di desideri e speranze per l’anno che sta nascendo.
Anche lo scorso anno abbiamo detto le stesse cose, vero? Ci eravamo dette “cascasse il mondo, nel 2019 farò… e cambierò… e finalmente darò una svolta…”

È successo?

Generalmente non ha molta importanza perché la nostra tendenza alla lamentela gratuita ci fa vedere un buon 80% di negatività. “Non è accaduto questo” “non è accaduto quello”… “volevo dimagrire e non ce l’ho fatta…” “volevo andare in palestra e non ho mai iniziato”…
Tendiamo a focalizzarci sugli aspetti negativi, concentrandoci su quanto di brutto è accaduto, ignorando soddisfazioni e fatti belli: li diamo come per scontati e non riconosciamo quanto siamo stati bravi, quanto siamo stati capaci, brillanti, quanto ci siamo meritati il successo.

Vabbè, ormai è andata, quindi basta piangere su ciò che non è accaduto, ormai è andato, proviamo quindi a focalizzare cosa non ha funzionato e cosa potrebbe funzionare meglio: analizzare il passato per mettere le basi per il futuro.

Per fare un bilancio davvero onesto e sincero sedetevi alla vostra scrivania con un foglio di carta e date delle risposte sincere ad alcune domande:

1. Quali e quanti obiettivi hai raggiunto?
2. Ti senti gratificato per quello che hai raggiunto?
3. La tua vita ha subito cambiamenti grazie ai traguardi che hai realizzato?
4. Cosa hai imparato di nuovo quest’anno?
5. Cosa hai scoperto su te stessa?

Scrivete tutto e poi rileggete ad alta voce, vi servirà per interiorizzarlo.
Conservate quanto avete scritto per i momenti di tristezza e di sconforto.

Concentriamoci ora sulle prospettive.

1. Cosa ti fa paura del nuovo anno?
2. Vuoi introdurre delle nuove abitudini nel nuovo anno? Se si quali?
3. Come vuoi che sia l’anno nuovo?
4. Quali strategie puoi adottare per far si che il tuo anno sia come tu desideri?
e infine…
5. Qual è il tuo obiettivo per il nuovo anno?

Mettete anche gli obiettivi per iscritto, vi aiuterà a focalizzarli meglio.
Scrivere vi aiuterà anche a focalizzare le attività necessarie a realizzarli.

Non preoccupatevi se vi accorgerete di ritornare su strade che vi allontanano dall’obiettivo: rileggete la gratificazione degli obiettivi raggiunti e rimettetevi in carreggiata!

Buon Anno!
Simona Bergami

Share.

About Author

Amo viaggiare, scattare foto, cucinare e mangiare; leggo, scrivo ma sono anche Netflix dipendente! Sono diventata Professional Organizer perchè nel tempo che mi rimane devo lavorare e gestire casa, marito e cane... ma senza perderci troppo tempo! ;-)

Leave A Reply