10 BUONI MOTIVI PER SPEDIRE DEI BIGLIETTI DI NATALE

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Incredibile ma vero: è già Natale!
Vabbè, non esageriamo, ma avete notato che negli ultimi anni si inizia a pensare al Natale già dopo la grigliata di Ferragosto? Cioè, superata l’estate e rientrati in città, abbiamo un po’ quella sensazione di aver portato a termine qualcosa e nonostante ci sia ancora l’ascella pezzata per la temperatura, cominciamo ad immaginarci vestiti con maglioni e sciarponi. Sicuramente il consumismo non aiuta: a Settembre i cappotti sono in display in tutte le vetrine dei negozi ed è così che arriva Halloween senza nemmeno avvisare. Ma è il 1° di Novembre il giorno che libera la follia collettiva, in cui i “forever amanti del Natale” possono finalmente andare all’Ikea e da Tiger alla ricerca di luci, candele, tovaglioli rossi, oggetti non ben identificati da appendere in giro per casa, palle di tutti i colori, alberi di tutte le dimensioni. Le città cominciano ad addobbarsi con le luminarie – vedi Torino – e il clima peggiora di colpo. O almeno così sembra.

Allora prima di dedicarsi alla ricerca dei regali, prima di pensare alle tovaglie rosse e ai piatti da usare per le cene con gli amici, prima della playlist di Natale – anche CandyPopMag ne ha una! – e prima di pianificare il calendario in base agli eventi di lavoro che sembrano moltiplicarsi ancora di più nelle ultime settimane dell’anno, bisogna fare una delle cose più poetiche del mondo: scrivere cartoline d’auguri!

Ok, ok… potremmo tranquillamente mandare delle cartoline elettroniche e ci risparmieremmo un sacco di tempo. Ma volete mettere la bellezza del ricevere un biglietto d’auguri spedito APPOSTA per noi? Non ha prezzo! Immaginatevi la faccia che farebbero le persone a cui volete bene, se, scorrendo velocemente le solite buste bianche portatrici di bollette o multe (!!!), si trovassero una busta colorata, con il loro nome sopra. Potrebbe essere il momento migliore di tutta la loro giornata. Forse della settimana. Forse del mese. O, chi lo sa, forse dell’anno.

Kristina Werner Design

 

Ecco allora dieci buoni motivi per cui valga la pena mandare cartoline d’auguri (e oggi è il momento di farlo, così fate in tempo ad ordinarli, scriverli, francobollarli e spedirli)!

 

  1. Scrivendo, si possono esprimere sensazioni che magari sono difficili da spiegare a voce. A volte, presi dalla velocità della vita, ci dimentichiamo di pronunciare le parole “Ti voglio bene” alle persone che amiamo di più. Un biglietto d’auguri è un modo per dire “Ti sto pensando e ti dedico del tempo perché te lo meriti. Grazie per esserci”.
  2. Avvicinare persone che ci piacciono, e che magari di persona ci spaventano. Un biglietto inaspettato stupisce e abbassa le difese!
  3. Ringraziare un collega, un amico o il proprio capo per averci dato una mano sul lavoro e quindi augurarsi un nuovo anno pieno di belle esperienze insieme.
  4. Cogliere un’occasione “banale” come il Natale, per scrivere ad amici che non vediamo da tanto e che magari sono in giro per il mondo, mandando loro una lettera che possa partire dalle nostre mani, raggiungendoli ovunque siano. Un biglietto azzera le distanze!
  5. Riallacciare i rapporti con persone che abbiamo perso e magari avere il coraggio di chiedere scusa, se necessario. Dicono che il tempo guarisca tutto, ma la verità è che un bel biglietto d’auguri riapre il dialogo, o lo chiude per sempre, ma meglio provarci!
  6. Ricordare alle persone che amiamo perché le amiamo.
  7. Perché, per qualcuno, le festività possono essere un momento triste e “esserci” per gli altri è un po’ come esserci per noi stessi.
  8. Perchè la carta ha in sè una poesia insostituibile da qualsiasi oggetto tecnologico, a maggior ragione se sceglieremo con cura la grafica, la grana, le dimensioni e il colore del biglietto.
  9. Perchè non ha un correttore automatico che ci fa apparire perfetti, ma ci permette di essere noi stessi: imperfetti e terribilmente sentimentali (soprattutto a Natale).
  10. Perchè prima dei messaggi d’amore, c’erano le lettere d’amore.

Tre siti su cui acquistare dei bei biglietti di Natale (magari facendo del bene):
UNICEF;
ETSY;
THE GREETING CARDS SHOP;
MOO

(Taggateci su Instagram nei vostri biglietti più belli!!!)

Share.

3 commenti

  1. Mi ha fatto davvero piacere leggere queste righe scritte con spirito di osservazione, umorismo, sentimentalismo e realismo insieme!!
    Brava!!!!
    P.s. invierò almeno un biglietto d’auguri
    Annagrazia

  2. Vero! Il punto 9 è SACROSANTO!!
    L’imperfezione è in realtà perfezione, perché racchiude la nostra bellissima autenticità.
    Viva i biglietti d’auguri!!
    #candypop #loveunicity #inspired

Leave A Reply