GIALLE&CO. : LA JACKET POTATO DAL CUORE ITALIANO

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Gialle&Co. recita l’insegna sulla porta, proprio a due passi da Moscova.

Metti una sera a Milano.
Metti tu e lui a un primo appuntamento, magari di martedì.
Devi scegliere un locale che lo spiazzi, non banale, un po’ ricercato e easy-going, ma quale? A Milano la scelta è molto ampia…

Allora ti viene in mente quella scritta al neon tutta gialla che grida“ITALIANS BAKE IT BETTER”. L’ hai vista un milione di volte sbirciando dalle vetrine di quel grazioso ristorantino, Gialle&CO. , proprio sulla strada di casa.

Ed ecco che scopri un locale sui generis, che ha incentrato il proprio core business su un alimento spesso poco valorizzato: La Patata. 

Risultati immagini per italians bake it better

Incuriosita dall’originale concept di questo ristorante che reinterpreta in una simpatica chiave italiana la tipica jacket potato inglese, ho deciso di testare l’uniqueness della proposta culinaria offerta e ne ho approfittato per scambiare quattro chiacchiere con Daniele, uno dei cinque soci del locale.

“Tutto è nato in pub di Londra, dove la proprietaria acclamava a gran voce di servire le migliori baked potatoes della città. Ne ordiniamo diverse, dalla classica burro panna acida e bacon alla variante con pollo e salse, ma il tasting non è soddisfacente e allora sfidiamo la chef e le chiediamo di proporci una baked potato all’italiana: nasce così la Threecolore con stracciatella, songino e pomodorini. Abbiamo deciso così di esportare il concept anche a Milano e creare una cucina versatile che sappia coniugare qualità, freschezza, originalità a prezzi economici” .

travelchef baked potato

Il Menù:
La proposta culinaria di Gialle&Co. è ampia e varia, ce n’è davvero per tutti i gusti: dalle patate Fishytariane alle Veggytariane, dalle Meatariane alle Vegane.

Sul menù, ben Dodici proposte classiche e altre tre stagionali, che vengono cambiate a seconda della disponbilità degli alimenti e della creatività dello chef, che stuzzicano l’appetito con nomi divertenti e ironici come la Controstream (con salmone, crème fraîche allo zenzero, aneto e anacardi); la Mortacci yours (con guanciale croccante, salsa carbonara e pecorino); la Ratatoma (con ratatouille di verdure al forno, toma, origano fresco) per finire la Molto Well (Olio al basilico, crema melanzane, origano fresco e pomodorini confit).

Apertitivo:
Simpatica e originale anche la proposta aperitivo! Un vero must da provare sono le mini baked potato, servite in cartoni per uova in vari formati da 3 a 24!

Il design:

Per creare Gialle&Co si è riunito un vero e proprio team composto da chef, esperti di marketing, art director ed interior designer, per creare un forte concept, non solo un locale, ma anche un brand con un DNA deciso da assaporare attraverso l’esperienza di tutti i sensi.
Lo studio, curato da The Chic Fish, si è focalizzato sul prodotto, la baked potato, sulla sua genuinità, oltre che sulla capacità tutta italiana di trasformarlo in una prelibatezza, grazie alla creatività culinaria tipica del Bel Paese.

24131699 169849276946059 7330263110620838319 o e1520958514412 GIALLE E CO.

L’interior design del locale si ispira a luoghi rurali e genuini, attraverso l’utilizzo di materiali grezzi, ma che trattati ed accostati nel giusto modo diventano raffinati e inusuali. Un design elegante ma nude, il locale è caratterizzato dalla ricerca di pezzi vintage e dalla sperimentazione attraverso le contaminazioni di materiali antichi con altri ultramoderni. Ma la vera innovazione è la costruzione di una serra all’interno del locale: cucina e bar sono racchiusi all’interno di un artistico collage di vecchie vetrate vintage recuperate in tutta Italia, per trasmettere la sensazione di mangiare all’esterno, in un gioco di dentro e fuori che trasporta in un mondo rurale, lontano dalla caotica Milano.

Gialle&Co
Aperti 7 su 7 dalle 12 alle 23
Via A. Volta, 12, 20121 Milano
T. 02 3668 5599

ParlaNtina

 

Share.

About Author

Peggio di una radio la mia #ParlaNtina vi accompagnerà tra gli eventi più cool della movida milanese, tra location da sogno, nuove tendenze, food experiences and beyond.

Leave A Reply