LA VIE BOHÈME: IL BOHO-CHIC È DI TENDENZA

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Spazio agli accessori, frange, rouges, piume e head-bands, ankle boots e cappelli, il boho-chic è lo stile più amato dalle blogger

Lo stile bohémien è da sempre considerato come una variante dal sapore esotico che resiste alle e mode contemporanee conservando nel tempo quell’allure country-chic eppur ricercato di coloro che vivono una vita ‘non convenzionale’ in un mood perennemente spensierato e disinvolto a stretto contatto con la natura.

Il boho-chic è trendy e conquista tutti: ed è subito Coachella.  

woman carrying brown acoustic guitar

Oggi torna direttamente dagli anni 60 in una versione reinterpretata e modernizzata: il boho-chic. 

Lo stile bohémien, che vive nell’ anticonformismo e mell’amore libero e incondizionato, è anche strettamente legato alla musica, tanto da diventare “l’uniforme” ufficiale dei festival di tutto il mondo, dagli ippies e gli spiriti liberi degli anni ’60 e ’70, alla popolarità di festival come Coachella, Burning Manand Splendour In The Grass, che hanno contribuito a potenziare il fenomeno in ogni angolo del mondo.

SCOPRI L’EDIZIONE DEL COACHELLA 2019 E SCOPRI LA PIPELINE.

GET THE BOHO-CHIC LOOK

white feathers

Gli elementi della moda bohémien si materializzano in abiti morbidi, freschi, dai colori chiari, realizzati con tessuti naturali, motivi colorati e floreali, stile “Casa nella Prateria” diciamo.

ROUGES, PIUME E CROCHET

Tra gli immancabili anche gli abiti e capi di vestiario decorati con piume soffici e candide, in rosa cipria, arancio o fucsia. Must trend anche rouge e volant, di gran moda da diverse stagioni specie in primavera gli abiti decorati con questi dettagli vezzosi.

L’uncinetto o Crochet è il tocco boho  per eccellenza e tutt’oggi in voga, meglio se abbinato ad un capo fresco di lingerie come una camicia da notte ricamata, magari in raso accompagnata da una giacca kimono con frange a stampa fantasia.

E poi…trecce, treccine a volontà arricchite da fiori o nastri colorati e brillantinati.

BORSE E CAPPELLI

Ogni hippie boho-chic che si rispetti indossa cappelli a falda larga e borse in eco-pelle naturale, con tracolla lunga, spesso decorate da borchie, frange, nappine. Molto simpatica la variante ad uncinetto e le piccole sac-à-man totalmente in crochet.

woman sitting on hammock with plush toy

ANCHE IL DECOR HA DEL BOHO-CHIC

Per vivere a pieno una “Vie Bohème”, anche l’arredamento gioca la sua parte. Interpretando lo spirito libero dei seguaci del movimento hippie/gispy, il decor bohemien non rispetta linee guida precise o elementi particolarmente distintivi, e lascia completa libertà d’azione.

Lo stile ovviamente ricorda molto i riad marocchini, esotici, giardini segreti che aprono a case immerse nella vegetazione, sono location da mille e una notte dove dorate lanterne soffuse e lampade orientali, contrastano con i tessuti rossastri dai motivi etnici e con le amache ad uncinetto appese al soffitto.

Nulla è messo a caso, seppur i mobili danno l’effetto di riempire ogni metro quadro dello spazio, dando cosi vita a un ambiente eccentrico, terso di colori e oggetti artigianali, unici nel loro genere, con una storia affettiva e un legame simbolico.

brown wooden framed white padded chair in between green indoor leaf plants inside bedroom

Manca poco e ci resta che attendere  il prossimo Coachella per ispirarci ai nuovi look proposti dalle celebrities e reintepretare lo stile boho-chic in chiave “young,wild and free”.

Stay tuned…e intanto una playlist per entrare nel mood:

ParlaNtina 

Share.

About Author

Peggio di una radio la mia #ParlaNtina vi accompagnerà tra gli eventi più cool della movida milanese, tra location da sogno, nuove tendenze, food experiences and beyond.

Leave A Reply