IN VIAGGIO CON IL TUO MIGLIORE AMICO!

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Pic by Jennifer Regnier – “In viaggio con il tuo migliore amico”

La mia famiglia è composta da me medesima (l’Organizzata), mio marito Diego (ingegnere fino allo zerbino dove lascia sia la precisione che lo sporco delle suole delle scarpe e si trasforma nel più classico dei mariti disordinati) e il nostro cane Henri Matisse, per gli amici solo Matisse.

Quando lo abbiamo adottato, un cucciolino di 4 kg e soli 50 giorni, ci siamo detti che lo avremo educato a stare con noi sempre e ovunque. E così è stato.
Ora che Matisse ha 4 anni e pesa 30 kg ha un suo passaporto, un kit di accessori da viaggio, è abituato a lunghe ore in auto, e ha visto una bella fette di Europa e di Italia.

Innanzitutto, sappiate che il cane in viaggio sarà un limite perché ci sono (ancora!) spiagge in cui non può andare, hotel dove non può soggiornare (vi consiglio di puntare sugli appartamenti, di solito più pet-friendly), i musei non ne parliamo proprio. Quindi mettete in conto di pianificare per tempo i luoghi dove il vostro amico è ammesso e abituatevi a stare a turno con lui: a Stoccarda io sono stata a passeggio con Matisse mentre mio marito visitava il Museo Mercedes-Benz, il giorno seguente lui è stato fuori a gironzolare per i giardini mentre io visitavo la reggia di Ludwigsburg.
Sappiate anche che in Italia (incredibile ma vero!) siamo avanti anni luce sull’ammettere cani nei locali pubblici: in Alsazia per esempio ci hanno lasciato a mangiare fuori sotto un mezzo temporale…

Pic by Avi Richards – “In viaggio con il tuo migliore amico”

Abituare un cane fin da piccolo a seguirci è fondamentale, ma vi consiglio di osservare bene le reazioni del vostro amico in viaggio, per capire se è rilassato e tranquillo o se è teso, nervoso o impaurito. In questi ultimi casi, probabilmente è meglio lasciarlo a casa da amici e parenti che possono gestirlo adeguatamente (cosa che noi facciamo quando dobbiamo prendere l’aereo per evitargli il trauma del viaggio in stiva).

Altro consiglio che vi do è di informarvi sulle regole del Paese che vi ospiterà: anche se fanno parte dell’Unione Europea, paesi come Germania e Francia esigono la vaccinazione antirabbica che in Italia invece non è obbligatoria. In Inghilterra fino a qualche anno fa era obbligatorio un periodo di quarantena prima di far entrare l’animale nel Paese.

La cosa più saggia è di munirsi del pet-passaporto ovvero una traduzione internazionale delle vaccinazioni fatte (lo potete fare presso il Servizio di Sanità Pubblica Veterinaria della vostra USL).

Pic by Marion Michele – “In viaggio con il tuo migliore amico”

Il “bagaglio” di Matisse quindi si compone di:

– cintura di sicurezza (per farlo viaggiare sicuro);
– museruola (a nessuno piace metterla al proprio cane, ma è sempre bene averla con se);
– cuccia (Matisse ha un materassino facilmente piegabile su cui dorme in viaggio);
– ciotole per crocchette e acqua;
– ciotolina in gomma telescopica da borsetta (per farlo bere mentre si passeggia, quando si chiude diventa piatta e occupa pochissimo spazio, in commercio esistono anche dei “cucchiai” che si avvitano sulle bottigliette);
– scorta di crocchette qualche snack e biscotti (ovviamente per cani) per i piccoli attacchi di fame o per premiarlo scorta di sacchettini per la pupù salviette umidificate (per cani, per pulirlo al volo nel caso si sporchi);
– qualche bustina di fermenti lattici per cani (nel caso di… problemi intestinali!)
– impermeabile (Matisse ha il pelo medio-lungo, evita che si inzuppi in caso di pioggia);
– un asciugamano (sempre in caso di pioggia, di solito lo lasciamo in macchina per le emergenze)

Che ne dite? La lista di comfort per Matisse è completa?
E voi, siete pronti a partire in vacanza con il vostro amico?

Simona Bergami

Share.

About Author

Amo viaggiare, scattare foto, cucinare e mangiare; leggo, scrivo ma sono anche Netflix dipendente! Sono diventata Professional Organizer perchè nel tempo che mi rimane devo lavorare e gestire casa, marito e cane... ma senza perderci troppo tempo! ;-)

Leave A Reply