SINGLE A NATALE? SI GRAZIE!!

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Un classico luogo comune vuole che chi è single a Natale debba essere necessariamente triste, solo e abbandonato… ma chi l’ha detto??
Ho passato tantissimi anni da single e ricordo ancora i numerosi vantaggi di cui potevo bearmi.

TASCHE PIENE

Niente obbligo di fare un regalo a qualcuno che molto spesso nemmeno apprezzerà, niente lambiccamenti perché “il compagno ha già tutto”. In compenso la possibilità di fare un bel regalo a se stessi. Una coccola, un massaggio, una spa, è quello che ci vuole per gratificarsi!

NON SFORZATEVI

Non è obbligatorio essere felici e gioiosi: fate quello che vi sentite e non sentitevi in obbligo di dare spiegazioni: se volete stare sul divano con una tisana a guardare Netflix tutto il pomeriggio, fatelo!

FREGARSENE

Classica domanda “perché non sei fidanzata/o?” … se vi fa sentire meglio consolatevi: il parente che fa queste uscite sgradevoli appena vi fidanzate vi chiederà “quando vi sposate?” e subito dopo “quando fate dei figli?”. Insomma riuscirà a rendersi antipatico in ogni caso. Il sarcasmo, anche tagliente, in questo caso è d’obbligo.

…IDEM

Per gli ex che si fanno risentire a Natale per gli auguri? Mandateli a quel paese “te e famiglia!”

SUOCERI? NO GRAZIE!

Di genitori tra i piedi bastano i propri, se potrete evitarvi quelli degli altri meglio per voi!

QUALCOSA PER GLI ALTRI

Decidere di donare ore a chi ne ha bisogno potrebbe essere un’ottima idea per tramutare del tempo che non sapete come impiegare in una buona azione: le mense della Caritas cercano sempre persone che abbiano voglia di distribuire i pasti ai senzatetto per Natale, idem gli ospedali che sono disposti ad accogliere persone che facciano compagnia ai malati.

CIAO A TUTTI!

Potreste anche prendere in considerazione di organizzarvi una bella vacanza con altri single e scacciate la malinconia!
Partite per un posto caldo e siate l’invidia di tutti i reclusi agli infiniti pranzi natalizi!

Simona Bergami

Share.

About Author

Amo viaggiare, scattare foto, cucinare e mangiare; leggo, scrivo ma sono anche Netflix dipendente! Sono diventata Professional Organizer perchè nel tempo che mi rimane devo lavorare e gestire casa, marito e cane... ma senza perderci troppo tempo! ;-)

Comments are closed.